Avia Pervia

Avia Pervia
"Great minds discuss ideas. Average minds discuss events. Small minds discuss people" Eleanor Roosevelt

mercoledì 11 febbraio 2015

Cinquanta sfumature di grigio nelle sale dal 12 febbraio





Cinquanta sfumature di grigio (Fifty Shades of Grey) è un romanzo scritto nel 2011 dalla scrittrice inglese E. L. James (pseudonimo di Erika Leonard). Si tratta del primo di una trilogia di romanzi che prosegue con Cinquanta sfumature di nero (Fifty Shades Darker) e Cinquanta sfumature di rosso (Fifty Shades Freed).

Il romanzo, caratterizzato dalla descrizione di scene di esplicito erotismo e da elementi di pratiche sessuali BDSM, ha in breve tempo raggiunto una vasta popolarità e un grande successo di vendite in Russia, negli Stati Uniti e in Europa. L'intera serie ha venduto oltre 100 milioni di copie in tutto il mondo e i diritti sono stati venduti in 37 paesi.
Il 2 settembre 2013 l'autrice E.L. James annuncia sul suo profilo Twitter di aver scelto Charlie Hunnam e Dakota Johnson per interpretare i due protagonisti Christian Grey e Anastasia Steele nella versione cinematografica di Cinquanta Sfumature di Grigio.


Il 24 ottobre 2013 viene annunciato che Jamie Dornan interpreterà Christian Grey nella trasposizione cinematografica del libro, sostituendo Charlie Hunnam ritiratosi qualche giorno prima. La data di debutto del film nelle sale italiane sarà il 12 febbraio del 2015.

Il trailer ufficiale del trailer:



Anastasia Steele è una studentessa universitaria di 21 anni iscritta alla Washington State University di Vancouver, stato di Washington (USA).
 Anastasia è vicina alla laurea in Letteratura Inglese, quando la sua amica e coinquilina Kate, direttrice del giornale universitario, le chiede di sostituirla per un'intervista a Christian Grey, amministratore delegato della Grey Enterprises Holdings Inc. Anastasia accetta riluttante, nonostante debba studiare per gli imminenti esami.

Senza alcuna informazione sulla persona da intervistare, arriva alla Grey Enterprises, dove nota un ambiente ricercato ed elegante, in cui le dipendenti sono tutte donne bionde di bella presenza.
Entrando nell'ufficio di Grey, inciampa sulla porta di ingresso, e cade: è aiutata a rialzarsi da un giovane uomo, elegante ed affascinante, con gli occhi di un grigio luminoso, di nome Christian Grey.
Anastasia, catturata dal misterioso Mr Grey, conduce un'intervista che non si limita alle sole domande richieste dall'amica, incuriosendo così Christian, colpito dalla sua bellezza diafana.

I due cominciano a incontrarsi, ma Anastasia si rende conto che Christian è un uomo oscuro, il cui apparente splendore nasconde una persona piena di segreti.
Ad Anastasia viene proposto un contratto, in cui sono elencate le "regole" da seguire durante la relazione con Christian: il loro rapporto dovrà essere impostato in relazione al rispettivo ruolo, di Dominatore e Sottomessa.

Christian è abituato a non avere nessun tipo di relazione affettiva con una donna, il contatto è limitato alla sola vita sessuale, in cui lui impartisce ordini e la donna deve compiacerlo o verrà punita.
I comandi variano dal tipo di vita da seguire durante la giornata, agli atteggiamenti da avere durante i momenti di intimità: il bello e affascinante Christian si rivela essere un uomo sadico e masochista, dalle tendenze sessuali fuori dalla norma.
A differenza di tutte le donne con cui è stato, per Mr Grey, Anastasia è una donna difficile da gestire, ma soprattutto da interpretare. Affascinata, come mai le era capitato in precedenza, da Christian, invece di rifiutare la proposta, si butta a capofitto in questa relazione, pensando di riuscire a trovare un modo di gestirla.
Invece viene travolta da una realtà di erotismo e di pratiche BDSM mai immaginate prima, in cui dolore e piacere si uniscono in un connubio inscindibile.

Questo crescendo di emozioni porta Anastasia ad innamorarsi perdutamente di Christian e a volerlo aiutare ad affrontare le proprie paure, in quanto il suo modo di vivere, nasce da pesanti traumi infantili: è stato adottato, all'età di quattro anni, da una famiglia benestante insieme ad altri due bambini e pur apparendo come un uomo perfetto ed ambizioso, dentro di sé serba il ricordo di essere stato un bambino abbandonato, maltrattato, figlio di una tossicodipendente incapace di badare alle esigenze del figlio. Anche per questo motivo Anastasia decide di continuare la relazione nonostante la strada da percorrere sia dolorosa e difficile.
Pensando di avvicinarsi di più all'uomo e cercando di capire il motivo per cui in alcune circostanze lui non è capace di accettare nessun tipo di contatto fisico, Anastasia chiede a Christian di conoscere qual è il limite massimo che può raggiungere il suo sadismo. Anastasia non si rende conto della pericolosità della richiesta e vive un'esperienza che le fa capire di essere innamorata di un uomo malato, i cui problemi psicologici non possono essere superati facilmente.

Il libro Cinquanta sfumature di grigio è il primo volume della saga della scrittrice E.L. James. Si tratta di un'opera che ha acceso l'interesse di tante lettrici in merito a pratiche sessuali estreme prima misconosciute al grande pubblico, come il bondage, il masochismo e il sadismo.
Ripercorre con intensità crescente le emozioni dell'innamoramento della protagonista e la sindrome della "crocerossina" che si innesta nelle donne quando perdono la testa per uomini problematici.

Questa prima opera si sofferma sulle sensazioni di Anastasia, in cui tutto viene visto attraverso gli occhi della protagonista, la dolce e ingenua ragazza che si scopre donna disinibita e coraggiosa nello scegliere il cuore invece della testa: un romanzo rosa a tinte dark-sadomaso, o meglio a "fifty shades of grey".

Nessun commento:

Posta un commento